Circolare 4/2017 - Misure in favore degli iscritti colpiti dai terremoti del Centro Italia

03/03/2017

Il fondo pensione ha aggiornato il Documento sulle Anticipazioni e il Documento sul Regime Fiscale al fine di recepire le novità legislative introdotte dalla legge 229/2016 di conversione del decreto legge n.189/2016.

Tra le misure governative adottate in favore dei soggetti colpiti dal sisma che ha piegato il centro Italia nei mesi di agosto ed ottobre 2016, un’agevolazione importante riguarda i titolari di una posizione di previdenza complementare In particolare, in deroga alle regole ordinarie, i soggetti residenti in uno dei Comuni indicati dalla normativa (allegati 1 e 2 della summenzionata legge), hanno il diritto:

  • di richiedere l’anticipazione per acquisto e ristrutturazione prima casa di abitazione e per il 30% senza motivazione, a prescindere dal requisito del raggiungimento degli otto anni di iscrizione;
  • di usufruire di una tassazione di favore già prevista per l’anticipazione per spese sanitarie.

Tale disciplina transitoria si applica alle domande pervenute al fondo nel periodo intercorrente fra il 24 agosto 2016 e il 23 agosto 2019.

La modulistica del Fondo relativa alle anticipazioni è stata aggiornata in modo tale da includere l’autocertificazione attestante la residenza e il modulo per la richiesta di sospensione delle trattenute.

Invitiamo i nostri iscritti a consultare la Circolare 4/2016 e restiamo a disposizione per ulteriori informazioni e per offrire il supporto necessario.
 

Allegati

condividi su: