Circolare 5/2017 - Aumento della contribuzione aziendale prevista dal CCNL Elettrico

03/03/2017

Il rinnovo contrattuale del CCNL Elettrici firmato in data 25 gennaio 2017 ha previsto un aumento del contributo aziendale di 5 euro mensili, con decorrenza dal 1° gennaio 2017.
L’aumento contributivo non è parametrato al livello di appartenenza.
Quindi la contribuzione aziendale a Pegaso per i lavoratori iscritti a Pegaso diventa pari all’1,21% della retribuzione utile ai fini del Tfr più 12 euro mensili (considerando le 14 mensilità l’importo complessivo annuale è pari a 168 euro), a fronte del versamento del contributo minimo pari a 1,21% della retribuzione utile ai fini del Tfr.

Ad esempio un iscritto a Pegaso con retribuzione utile ai fini del Tfr che devolve integralmente il Tfr e il contributo minimo al fondo pensione, verserà al fondo pensione:
Tfr 2.073 euro / Contributo lavoratore 363 euro / Contributo azienda 531 euro / Totale 2.967 euro

Nella prima mensilità utile per effettuare la nuova trattenuta, dovrà essere conteggiato l’aumento di 5 euro anche per le mensilità decorrenti da gennaio 2017.
Infine si evidenzia come, per i dipendenti con CCNL Elettrici, tale aumento incrementa la convenienza dell’adesione al fondo pensione, dal momento che il peso del contributo aziendale aumenta in una misura media di circa il 30%.

Per approfondimenti si rinvia alla Circolare in allegato.

Allegati

  • Circolare 5/2017

    Aumento della contribuzione aziendale prevista dal CCNL Elettrici

condividi su: