Circolare 11/2017 - Modifiche statutarie

29/06/2017

Il 27 giugno 2017 la Covip ha autorizzato il nuovo Statuto Pegaso.

Le modifiche statutarie erano state deliberate dall’Assemblea dei delegati di Pegaso il 20 aprile 2017 a Modena.

In particolare lo Statuto è stato modificato per quanto riguarda gli artt. 1 co. 1, 5 co. 1 e 2, 15 co. 2, 17 co. 6 e 7, 20 co. 2 lett. q, 21 co. 4 e 6, 24 co. 3 dello Statuto al fine di:

  • modificare la denominazione di “Federutility” in “Utilitalia” e di altre organizzazioni (art. 1 e 5 co. 1 e 2);
  • rendere maggiormente efficace il funzionamento degli organi sociali (artt. 15 co. 2, 17 co. 6 e 7, 20 co. 2 lett. q, 21 co. 4 , 24 co. 3);
  • aggiornare il testo statutario ai riferimenti normativi e contrattuali più recenti (art. 5 co. 1 lett. e e f, art. 21 co. 6 ).

Di seguito quindi si esaminano e motivano le diverse modifiche statutarie deliberate dall’Assemblea e approvate dalla Covip

1. Modifica della denominazione di “Federutility” in “Utilitalia” e di altre organizzazioni, che rende necessario:

  • aggiornare la denominazione del fondo pensione che ad oggi riporta il riferimento a: “per i dipendenti di Federutility” (art. 1 co. 1);
  • sostituire i riferimenti a “Federutility” nel testo dello Statuto con “Utilitalia” (artt. 1 e 5)
  • correggere le denominazioni delle OO.SS., sostituendo l’attuale versione con quella più usuale di: nome della federazione “trattino” nome della confederazione (art. 5);
  • sostituire la denominazione di “Federestrattiva” con “IGAS Imprese Gas”.

2. Rendere maggiormente efficace il funzionamento degli organi sociali, attraverso:

  • eliminazione del limite alla rieleggibilità dei Delegati per tre mandati consecutivi in ragione del differente ruolo svolto dai Delegati rispetto ai Consiglieri e Sindaci e alla necessità di non disperdere le competenze accumulate durante i diversi mandati ricoperti (art. 15 co. 2);
  • modifica del quorum necessario per le delibere dell’Assemblea Straordinaria (art. 17 co. 6);
  • modifica del numero di deleghe in capo a ogni singolo rappresentante per l’Assemblea Straordinaria (art. 17 co. 7);
  • modifica del riferimento al Comitato Paritetico, di cui all’art. 26 bis, ormai soppresso, sostituendo con le parti firmatarie della Fonte Istitutiva di cui all’art. 1 co.1 (art. 20 co. 2 lett. q)
  • modifica del numero legale per la validità delle riunioni del Consiglio di Amministrazione, in ragione della necessità di assicurare un migliore funzionamento dell’organo di amministrazione (art. 21 co. 4);
  • modifica dei requisiti per la composizione del Collegio dei Sindaci, eliminando il riferimento alla necessità che tutti i Sindaci siano iscritti all’Albo dei Revisori Legali. In base alla normativa vigente (DM Lavoro e Previdenza Sociale 79/2007) è previsto che tale requisito, in caso di affidamento all’esterno dell’attività di Revisione Legale dei Conti (Certificazione del Bilancio e Controllo Contabile) debba sussistere per almeno un sindaco effettivo e uno supplente (art 24 co. 3).

3. Aggiornare il testo statutario ai riferimenti normativi e contrattuali più recenti:

  • aggiornamento dei riferimenti agli accordi collettivi per i dipendenti di Utilitalia e di Confservizi (art. 5 co. 1 lett. e e f);
  • aggiornamento del riferimento normativo alla normativa secondaria relativa ai requisiti di professionalità (art. 21 co. 6).

In seguito alle modifiche statutarie si è reso necessario aggiornare l’Allegato alle Informazioni Chiave e il Modulo di Adesione a Pegaso, per quanto riguarda la nuova denominazione del fondo pensione, i riferimenti a Utilitalia e alle altre organizzazioni.

In ragione di ciò si invita tutti coloro che sono interessati a utilizzare i documenti informativi aggiornati per la raccolta delle adesioni a partire dalla data odierna.

Per qualsiasi informazione e supporto, il nostro ufficio risponde dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 18 al numero 06.85357425

 

Allegati

condividi su: