La nostra testimonianza in materia di Investimenti Socialmente Responsabili durante l'Assemblea Assofondipensione

04/01/2018

Lo scorso dicembre, in occasione dell'Assemblea annuale dei fondi negoziali 2017, il nostro Fondo è stato tra i protagonisti.

L'Assemblea, tenutasi presso l'Università LUISS di Roma, è stata un’occasione importante che ha consentito di tracciare un bilancio complessivo sui risultati conseguiti nell'ultimo anno da Assofondipensione e per riavviare la discussione su ciò che ancora si deve fare in tema di secondo pilastro nel prossimo futuro.

Grande soddisfazione traspare dalle parole del Presidente Giovanni Maggi che, nella sua relazione, sottolinea come "i fondi pensione iscritti ad Assofondipensione rappresentano un’esperienza di successo in quanto hanno raggiunto pienamente gli obiettivi che sono stati loro assegnati: hanno garantito la valorizzazione delle risorse conferite, seppure in periodi di grande turbolenza finanziaria, lo hanno fatto mantenendo un profilo di rischio basso e ponendo a carico degli aderenti un costo minimo."

Un spazio importante è stato dedicato alla tematica della gestione finanziaria dei fondi pensione soci e, nello specifico, è stata data voce al nostro Fondo e agli altri due fondi soci (Fondoposte e Cometa) che hanno sperimentato criteri di approccio sostenibile nella impostazione della gestione finanziaria, traendone benefici.

Infatti, dal 2014 il nostro Fondo pensione adotta i Principi di Investimento Responsabile (PRI) nei processi decisionali di investimento.

I PRI sono un progetto del mondo della finanza, in collaborazione con l’Unep Fi e l’Un Global Compact, presentato ufficialmente dall’ex Segretario delle Nazioni Unite, Kofi Annan, nell’aprile del 2006. I principi intendono assistere gli investitori istituzionali e le società fornitrici di servizi nella considerazione di tematiche ESG (ambientali, sociali e di governance) nei processi di investimento e nel dialogo con le entità in cui si investe. Gli investitori istituzionali che decidono di sottoscrivere i principi si impegnano a considerare i fattori ESG nelle proprie decisioni d’investimento e nel proprio azionariato attivo al fine di ridurre i rischi, migliorare i rendimenti finanziari e soddisfare le aspettative dei propri beneficiari e clienti.

Invitiamo tutti i nostri iscritti ad approfondire e leggere online il Rapporto sui fondi pensione negoziali 2017

Segnaliamo inoltre da pagina 98 il contributo del Direttore del Fondo Pegaso, Andrea Mariani.

 

condividi su: