Presidi

Fondo Pegaso tutela i suoi iscritti tramite una rete di controlli delegata a diversi organismi:

  • La Banca Depositaria (l'Istituto Centrale delle banche Popolari Italiane) svolge il compito di custodire il patrimonio del Fondo, di certificare il valore degli investimenti e di controllare che gli investimenti dei gestori rispettino i vincoli stabiliti dalla legge, dallo Statuto del Fondo e dalle convenzioni di gestione.
  • La COVIP – Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione – è l’organo di controllo dei fondi pensione. Il suo compito di vigilanza spazia dall’approvazione degli statuti e dei regolamenti dei fondi alla verifica della loro corretta gestione. Grazie al suo operato i soci possono stare tranquilli di poter contare su un fondo che agisca nel rispetto delle norme sugli investimenti, che stipuli convenzioni con i gestori nell’interesse degli iscritti e che lavori mantenendo con i propri soci un rapporto fondato sulla correttezza e la trasparenza.
  • Banca d’Italia, Isvap e Consob sono gli organismi di controllo sulle attività dei gestori (SGR, banche, assicurazioni, SIM).
  • L’incarico di revisione legale dei conti del Fondo per gli esercizi 2012 – 2014 è stato affidato alla società KPMG
condividi su: