Se vuoi reintegrare l’anticipazione richiesta…

Le somme percepite a titolo di anticipazione possono essere restituite a Pegaso al fine di reintegrare la posizione maturata dall'aderente.
Secondo il decreto 252/05 le anticipazioni possono essere reintegrate, a scelta dell'aderente, in qualsiasi momento anche mediante contribuzioni annuali eccedenti il limite di 5.164,57 euro. Sulle somme eccedenti, corrispondenti alle anticipazioni reintegrate, il predetto limite è riconosciuto al contribuente un credito d'imposta pari all'imposta pagata al momento della fruizione dell'anticipazione, proporzionalmente riferibile all'importo reintegrato.
Inoltre nel caso di anticipazioni erogate sulla base di documenti provvisori (es. compromesso o preventivi) nel caso in cui l'effettivo pagamento risulti inferiore all'anticipazione erogata, l'aderente dovrà restituire la somma eccedente erogata.

Scarica il modulo per la reintegrazione delle anticipazioni

Per ulteriori approfondimenti leggi il Documento sulle anticipazioni

 

NOTA: Per poter compilare il Modulo direttamente dal computer è necessario scaricare e salvare il file pdf e aprirlo con Adobe Reader (Versione 7.0 o successive).

Per scaricare Adobe Reader gratuitamente, clicca qui.

condividi su: