Per te che...

Che cosa è un' anticipazione?



L’anticipazione ti consente di far fronte agli imprevisti della vita. Può essere concessa principalmente per  spese sanitarie, in questo caso l’anticipazione può arrivare fino ad un massimo del 75% della posizione accumulata ed può essere richiesta in qualsiasi momento. Ulteriore importante motivo per cui può essere concessa è quello relativo per l’acquisto della prima casa per  sé o per i figli o la sua ristrutturazione: è erogabile fino ad un massimo  75% del capitale accumulato, ma solo  dopo 8 anni di iscrizione. Infine la legge ha previsto una terza  possibilità, quella di poter chiedere un’anticipazione per “ altre esigenze”, una formulazione abbastanza elastica che consente l’accesso alla prestazione senza doverla documentare in alcun modo. Essa è erogabile fino ad un massimo del 30%  della propria posizione e dopo 8 anni di iscrizione . Considera infine che le anticipazioni riducono il valore della posizione maturata e, conseguentemente, l'entità delle prestazioni che potranno essere erogate successivamente.
È tua facoltà, tuttavia, reintegrare le somme percepite a titolo di anticipazione in qualsiasi momento, attraverso l'effettuazione di versamenti aggiuntivi al Fondo.

Per poter comprendere quanto puoi anticipare e istruire correttamente la pratica di anticipazione puoi utilizzare le apposite funzioni nell’Area Riservata. Ciò ti permetterà di risparmiare tempo e ti aiuterà a capire se hai diritto e quanto potrai ottenere.