Assemblea Pegaso: approvato il Bilancio 2019

Approvato il Bilancio 2019 e condivisi gli aggiornamenti sulle tante iniziative del Fondo

Data di pubblicazione: 25 Giugno 2020

Il 18 giugno scorso la Presidenza di Pegaso ha presentato all’Assemblea del Fondo il Bilancio 2019.

Numeri positivi per il Fondo come è emerso dalla Relazione Introduttiva del Presidente Gianluca Delbarba.

Li presentiamo sinteticamente in questa news e invitiamo gli interessati a consultare il Bilancio 2019, disponibile qui.

  • Popolazione cresciuta a raggiungere i 32.513 associati
  • ANDP aumentato di 121.857.919 euro (12,07%)
  • Rendimento netto annuo del 2019  pari a +8,08% per il comparto Bilanciato, +12,32% per il comparto Dinamico e +2,29% per il comparto Garantito

Nel corso dell’Assemblea sono state condivise anche le diverse iniziative che Pegaso ha portato avanti nel corso del 2019.

 

PIANO STRATEGICO 2019-2021

All’inizio del nuovo mandato, il Consiglio di Amministrazione ha deciso di dotarsi del Piano Strategico 2019-2021, uno strumento che permettesse di orientare strategicamente l’azione del fondo pensione nell’arco dell’intero mandato, in modo analogo a quello che fanno le aziende più strutturate quando definiscono il loro Piano Industriale.

Una scelta ulteriormente motivata dalla complessità che contraddistingue il mondo della previdenza complementare e della gestione del risparmio più in generale.

Per consultare l’avanzamento del PS 2021 clicca qui.

 

ADEGUAMENTO ALLA DIRETTIVA IORP II

Il D.Lgs. 13 dicembre 2018, n. 147, recante attuazione della direttiva 2016/2341 (IORP II), è stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale n. 14 del 17 gennaio 2019 ed è entrato in vigore il 1° febbraio 2019.

Nel corso del 2019 la Covip ha posto in consultazione diversi provvedimenti e sulla base della prima consultazione sulle Direttive Generali era previsto un adeguamento entro il primo trimestre 2020 con alcuni adempimenti entro la fine del 2019. 

Tali scadenze sono state sospese con un’apposita comunicazione di dicembre 2019, ma il Consiglio di Amministrazione ha ritenuto opportuno avviare il processo di adeguamento, individuando preliminarmente una società cui affidare la responsabilità della funzione di revisione interna (in sostituzione della funzione di controllo interno) e il compito di supportare il fondo pensione nel processo di adeguamento alla nuova normativa.

In data 31 ottobre 2019 è stata selezionata la società Regulatory Consulting come titolare della funzione di revisione interna per il triennio 2020-2022.

Il 12 febbraio 2020 il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di affidare la responsabilità della Funzione di gestione dei rischi e il monitoraggio dei portafogli finanziari alla società European Investment Consulting per il biennio 2020-2021, mentre ha affidato l’attività di advisoring finanziario alla società Prometeia Advisor SIM per il quinquennio 2020-2024.

Nei primi mesi del 2020 il Consiglio ha deliberato i primi documenti coerenti con l’evoluzione normativa. Il Fondo Pegaso si è dotato della:

  • politica di Revisione interna;
  • politica di Gestione dei Rischi;
  • politica di Remunerazione.

 

PROGETTO IRIDE

Nel corso del 2019 Pegaso si è impegnato con altri quattro fondi pensione (Foncer, Fondenergia, Fondogommaplastica e Previmoda) in un’iniziativa congiunta che prende il nome di Progetto IRIDE, che ha come finalità la selezione comune di un GEFIA cui affidare un mandato in FIA di Private Equity per il 3% del comparto Bilanciato. 

Il procedimento di selezione del GEFIA è stato avviato con la pubblicazione di un bando di gara in data 29 marzo 2019.  

Alla gara, svolta con l’assistenza di Prometeia Advisor Sim, hanno partecipato 20 società; dopo una prima selezione condotta sulla base dell’analisi tecnica dei questionari presentati dai candidati, si sono svolte nelle giornate del 10 -11 luglio 2019 le audizioni di quelli ammessi alla seconda fase (short list). 

Al termine della selezione, l’incarico del mandato per un investimento in FIA di Private Equity è stato assegnato a Neuberger Berman.

 

SOSTENIBILITÀ DEGLI INVESTIMENTI

Nella prima parte del 2019 il Consiglio di amministrazione di Pegaso ha definito due documenti molto importanti per comprendere quali sono gli obiettivi del fondo e le modalità per raggiungerli nell’ambito dell’investimento sostenibile:

  • regolamento interno delle attività di investimento responsabile
  • piano delle attività ESG per l’anno 2019

Questi due documenti devono essere letti in modo complementare e costituiscono le chiavi di lettura con cui interpretare le azioni del fondo pensione, rispetto alle quali si impegna a rendicontare le attività ai propri stakeholders. 

I due documenti sono disponibili nella sessione del nostro sito completamente dedicata alla sostenibilità e all’integrazione di tematiche ESG negli investimenti Pegaso. Clicca qui per vedere i documenti.

Comunichiamo in chiusura che durante l’Assemblea è stato eletto, come Consigliere in rappresentanza delle Imprese, Giovanni Airoldi.