Chiedere un’anticipazione

Un’anticipazione è la possibilità di chiedere una parte dell’importo che hai accantonato in Pegaso per acquistare o ristrutturare la prima casa, per le spese mediche o per ulteriori esigenze.

Puoi chiedere un’anticipazione

  • se hai almeno 8 anni di iscrizione a eccezione delle spese sanitarie, richiedibile fin da subito
  • se hai capienza nella posizione
  • in presenza di cessioni del V, se hai ottenuto la liberatoria da parte della finanziaria.

Se hai una cessione del V Pegaso ti aiuterà ad ottenere l’autorizzazione necessaria contattando direttamente la società finanziaria.

2. Acquisto prima casa

Puoi chiedere fino al 75% della posizione per l’acquisto della prima casa per te o per tuo figlio.

La puoi chiedere anche se acquisti la tua casa da una cooperativa, all’asta o se decidi di costruirla in proprio.

Documenti da inviare:

  • modulo
  • documento d’identità
  • documentazione relativa all’acquisto dell’immobile. Puoi presentare anche una documentazione provvisoria come ad esempio la proposta di acquisto o il compromesso. Questi documenti non dovranno essere antecedenti ai 18 mesi dalla data di ricezione della richiesta
  • se la richiedi per tuo figlio, stato di famiglia o tua autocertificazione

COSA SI INTENDE PER PRIMA CASA DI ABITAZIONE?

Come affermato dalla Covip “per prima casa di abitazione deve intendersi la casa destinata a residenza o a dimora abituale, cioè la casa centro degli interessi dell’iscritto o dei suoi figli. L’anticipazione può quindi essere erogata solo ove, sulla base della documentazione acquisita dal fondo pensione, l’immobile risulti destinato a prima casa di abitazione dell’iscritto ovvero di un suo figlio, poiché lo stesso ivi ha o intende trasferire la sua residenza, oppure poiché la stessa risulta destinata a sua dimora abituale.”

Qui sotto puoi scaricare l’intera guida

Scarica e stampa la guida
.pdf(95,83 KB)