Home > Come fare a... > Aderire

Aderire

Puoi aderire a Pegaso se sei un lavoratore di un’azienda che applica il CCNL gas-acqua, elettrico o funerario oppure se sei dipendente di Utilitalia.

Guarda il video sull' adesione online


Perchè aderire

Aderire a Pegaso ti darà la possibilità di avere, al momento del pensionamento, una pensione integrativa che si affiancherà alla pensione pubblica.

Vantaggi

Ti conviene aderire perché:

 

– puoi avere il contributo datoriale se versi anche il contributo minimo previsto dal CCNL. (Verifica la percentuale dei contributi a tuo carico nelle informazioni chiave);

– hai minori costi rispetto ad altre forme pensionistiche complementari;

– hai la possibilità di iscrivere familiari fiscalmente a carico;

– hai un miglior trattamento fiscale rispetto al TFR lasciato in Azienda;

– hai la possibilità di scegliere il comparto di investimento o opzione LIFE CYCLE;

– hai la possibilità di dedurre i contributi versati (escluso il TFR e premio di produttività) del lavoratore e del datore di lavoro fino a 5164,57 euro;

– hai la possibilità di dedurre i contributi versati per il fiscalmente a carico;

– puoi versare il premio di produttività che non verrà tassato.

I costi

– È prevista una quota di iscrizione una tantum all’atto dell’adesione di 15 euro, di cui 10 euro a carico dell’azienda e 5 euro a carico del lavoratore;

– viene prelevata ad inizio anno dalla posizione la quota associativa di 20 euro;

– è trattenuta una piccola quota del patrimonio che varia da comparto a comparto.

Come aderire
  1. Verifica che l’Azienda sia iscritta a Pegaso;

 

  1. Prendi visione delle Informazioni chiave per l’aderente e e dell’Informativa sulla sostenibilità

 

  1. Scarica il modulo di adesione

→ compilalo con i tuoi dati anagrafici

→ verifica la correttezza del codice fiscale

 

  1. Ricorda di allegare la scheda dei costi se sei iscritto anche ad un altro fondo pensione

 

  1. Suddividi la posizione su massimo due comparti (con percentuale multipla del 5%) o seleziona l’opzione LIFE CYCLE;

 

  1. Verifica la designazione dei beneficiari.

 

  1. In caso di morte dell’iscritto la posizione verrà attribuita agli eredi laddove non risulti una diversa volontà dell’aderente.

 

  1. Se intendi effettuare la designazione dei beneficiari dovrai compilare anche il relativo modulo.

 

  1. La designazione dei soggetti beneficiari potrà essere effettuata o modificata anche in un momento successivo all’adesione.

 

  1. Contribuisci al Fondo con il TFR. Il TFR può essere versato parzialmente o totalmente a seconda dell’anzianità contributiva ai fini della previdenza obbligatoria. Se la data di prima occupazione è successiva al 28/04/1993 il lavoratore è obbligato a versare il 100% del TFR, altrimenti può decidere di versare la percentuale prevista dal CCNL di riferimento. Per informazioni specifiche vedi le pagine 10-11 su Informazioni chiave per l’aderente.

 

  1. Aderisci almeno con il contributo minimo a tuo carico, così avrai diritto anche al contributo dell’Azienda.

 

  1. Ricorda di compilare il questionario.Il questionario è parte integrante del modulo e ti consentirà di valutare la coerenza del comparto di investimento scelto. Dovrai sottoscriverlo oppure firmare che sei consapevole che in assenza di compilazione non potrai valutare la correttezza del comparto individuato.

 

  1. Porta il modulo in Azienda e fallo compilare dal tuo datore di lavoro nella parte a lui riservata.

 

“Messaggio promozionale riguardante forme pensionistiche complementari – prima dell’adesione leggere la Parte I ‘Le informazioni chiave per l’aderente’ e l’Appendice ‘Informativa sulla sostenibilità’, della Nota informativa”.

Tutto a portata di click

Effettua la richiesta direttamente online e accedi alla tua Area Riservata.

Accedi qui