Versare il TFR - Il TFR pregresso

Versare il TFR

Per TFR residuo si intende il versamento dell’intero TFR (dal momento della variazione in poi) per chi aveva scelto di versarne solo una parte.

Per TFR pregresso si intende il versamento del TFR rimasto in Azienda anche prima dell’adesione al fondo pensione

3. Il TFT pregresso

3. Il TFR pregresso

Per versare il TFR che hai maturato in azienda è necessario che venga sottoscritto un accordo fra azienda e lavoratore con l’apposito modulo:

  • Compila il modulo e portarlo in Azienda.
  • L’Azienda deve compilare il modulo, distinguendo i vari periodi di maturazione del TFR.
  • Il modulo dovrà essere firmato dal lavoratore e dal datore di lavoro.

Ricorda di valutare con attenzione l’impatto fiscale per la parte maturata prima del 31 dicembre 2006 e l’effetto che potrebbe determinare sul montante finale al momento della richiesta della prestazione pensionistica complementare.


Versare il TFR - Il TFR residuo

Versare il TFR

Per TFR residuo si intende il versamento dell’intero TFR (dal momento della variazione in poi) per chi aveva scelto di versarne solo una parte.

Per TFR pregresso si intende il versamento del TFR rimasto in Azienda anche prima dell’adesione al fondo pensione

1. Vantaggi

2. Il TFR residuo

2. Il TFR residuo

Se sei un lavoratore con prima occupazione antecedente al 29 aprile 1993 e versi una sola parte del TFR, puoi decidere di versare il 100% del tuo TFR.

Per cambiare la percentuale di versamento del TFR devi compilare il modulo e portarlo alla tua Azienda

L’incremento della quota di tfr versata al fondo non può essere successivamente ridotta.


Versare il TFR

Versare il TFR

Per TFR residuo si intende il versamento dell’intero TFR (dal momento della variazione in poi) per chi aveva scelto di versarne solo una parte.

Per TFR pregresso si intende il versamento del TFR rimasto in Azienda anche prima dell’adesione al fondo pensione

1. Vantaggi

●      Se versi  il TFR al fondo hai un vantaggio fiscale sulla tassazione degli importi maturati dal 2007 in poi.

●      Il versamento del Tfr pregresso non modifica la data di iscrizione al fondo pensione, mentre modifica gli anni di contribuzione che si utilizzano per i conteggi fiscali per il calcolo delle imposte sul Tfr sui periodi fino alla fine del 2006.

●      Se hai i requisiti e vuoi usufruire della tassazione agevolata su tutto il TFR (anche  per gli importi maturati prima del 2007) puoi chiedere la R.I.T.A. (Rendita Integrativa Temporanea Anticipata). Leggi la guida su come fare a chiedere la RITA.


Variare opzione di investimento - I costi

Variare opzione di investimento

Puoi variare il tuo comparto di investimento o l’opzione LIFE CYCLE nel rispetto del periodo minimo di permanenza nel comparto di provenienza, di almeno 12 mesi.

4. I costi

La modifica del comparto di investimento o della scelta dell’opzione LIFE CYCLE non comporta alcun costo aggiuntivo.


Variare opzione di investimento - Il Life Cycle

Variare opzione di investimento

Puoi variare il tuo comparto di investimento o l’opzione LIFE CYCLE nel rispetto del periodo minimo di permanenza nel comparto di provenienza, di almeno 12 mesi.

3. Il Life Cycle

Il profilo LIFE CYCLE (o CICLO DI VITA) risponde alle esigenze di un aderente che vuole essere coerente con gli anni mancanti al pensionamento.

Prevede al massimo quattro passaggi partendo dal comparto DINAMICO e finendo al comparto GARANTITO

I passaggi si basano sugli anni che mancano al pensionamento, in particolare:

  1. se mancano oltre 24 anni al pensionamento si indirizza al comparto 100% DINAMICO
  2. da 24 anni e fino a 14 al pensionamento 50% DINAMICO 50% BILANCIATO
  3. da 14 anni a 5 anni al pensionamento al 100% BILANCIATO
  4. da 5 anni a 2 anni al pensionamento 40% BILANCIATO 60% GARANTITO
  5. da 2 anni al pensionamento 100% GARANTITO

Puoi decidere di uscire dal sistema LIFE CYCLE in qualunque momento.

Clicca qui per consultare la brochure del sistema LIFE CYCLE.


Variare opzione di investimento - Suddividere la posizione

Variare opzione di investimento

Puoi variare il tuo comparto di investimento o l’opzione LIFE CYCLE nel rispetto del periodo minimo di permanenza nel comparto di provenienza, di almeno 12 mesi.

1. Cambiare comparto

2. Suddividere la posizione

2. Suddividere la posizione

  • In caso di scelta di 2 comparti la somma delle percentuali dovrà essere pari a 100 e si dovrà rispettare una proporzione in numeri interi multipli di 5%;
  • La posizione sarà effettivamente trasferita nel/i comparto/i prescelto/i con il valore quota del mese successivo a quello in cui è stata inserita la richiesta.
  • Si garantisce l’inserimento nel mese in corso ai moduli pervenuti entro i 3 giorni lavorativi precedenti all’ultimo giorno del mese.


Variare opzione di investimento

Variare opzione di investimento

Puoi variare il tuo comparto di investimento o l’opzione LIFE CYCLE nel rispetto del periodo minimo di permanenza nel comparto di provenienza, di almeno 12 mesi.

1. Cambiare comparto

Puoi decidere di:

  • scegliere un solo comparto di investimento;
  • scegliere due comparti di investimento;
  • optare per l’automatismo LIFE CYCLE in base agli anni mancanti al pensionamento

Per modificare l’opzione di investimento devi compilare il modulo, firmarlo e spedirlo all’indirizzo e-mail info@fondopegaso.it o per posta all’indirizzo:

Fondo Pegaso

Via Savoia 82
00198 Roma


Iscrivere un familiare fiscalmente a carico - come aderire

Iscrivere un familiare fiscalmente a carico

Puoi iscrivere a Pegaso un familiare fiscalmente a carico se sei ancora aderente al Fondo

4. Come aderire

  1. Prendi visione delle Informazioni chiave per l’aderente e de La mia pensione complementare;
  2. Scarica il modulo di adesione per i familiari fiscalmente a carico e compilalo con i tuoi e i suoi dati anagrafici.
    Allega un documento di identità valido e lo stato di famiglia;
  3. Verifica la correttezza del codice fiscale
    N.B: il codice fiscale ci consente l’assegnazione corretta della contribuzione;
  1. Se il familiare a carico è iscritto anche ad un altro fondo pensione ricordati di allegare la scheda dei costi che puoi trovare a questo link;
  2. Puoi suddividere la posizione su massimo due comparti (con percentuale multipla del 5%) o selezionare l’opzione LIFE CYCLE;
  3. In caso di morte dell’iscritto la posizione verrà attribuita agli eredi laddove non risulti una diversa volontà dell’aderente.
    Se intendi effettuare la designazione dei beneficiari dovrai compilare anche il relativo modulo.
    La designazione dei soggetti beneficiari potrà essere effettuata o modificata anche in un momento successivo all’adesione;
  1. Il questionario è parte integrante del modulo e ti consentirà di valutare la coerenza del comparto di investimento scelto. Dovrai sottoscriverlo oppure firmare che sei consapevole che in assenza di compilazione non potrai valutare la correttezza del comparto individuato;
  2. È obbligatorio un primo versamento di almeno € 50. Dovrai quindi compilare e inviare al Fondo l’apposito modulo, allegando copia del bonifico bancario effettuato;
  3. Il modulo di adesione, la copia dei documenti, lo stato di famiglia e il versamento vanno inviati per posta all’indirizzo:

Fondo Pegaso
Via Savoia 82
00198 Roma


Iscrivere un familiare fiscalmente a carico - Costi

Iscrivere un familiare fiscalmente a carico

Puoi iscrivere a Pegaso un familiare fiscalmente a carico se sei ancora aderente al Fondo

3. Costi

  • Quota associativa, pari a 10 euro annui che vengono prelevati dalla posizione ad inizio anno.
  • Una piccola quota del patrimonio che varia da comparto a comparto (Vedi Nota informativa)


Iscrivere un familiare fiscalmente a carico - vantaggi

Iscrivere un familiare fiscalmente a carico

Puoi iscrivere a Pegaso un familiare fiscalmente a carico se sei ancora aderente al Fondo

2. Vantaggi

Il familiare fiscalmente a carico avrà una propria posizione e acquisirà tutti i diritti di un iscritto (anticipazioni, trasferimenti, ecc…)