Dalla Comunicazione Periodica al Prospetto delle prestazioni pensionistiche – fase di accumulo. Cosa cambierà?

Data di pubblicazione: 12 Maggio 2021

Quest’anno la Comunicazione Periodica (Estratto Conto annuale) cambia forma e nome: d’ora in poi, infatti, si chiamerà “Prospetto delle prestazioni pensionistiche – fase di accumulo”.

Perché questo nome?

Il termine “Prospetto” richiama la forma più schematica e sintetica del documento rispetto alla precedente versione: ci bastano poche pagine per aggiornarti su come si evolve negli anni la tua posizione.

Inoltre, molti concetti saranno evidenziati da simboli grafici, che ti aiuteranno a comprendere meglio le diverse voci.

Quando e come riceverai il Prospetto da Pegaso?

Proprio per consentire ai fondi di adeguarsi a questo nuovo formato, la Covip, la Commissione di Vigilanza sui Fondi pensione, ha posticipato la scadenza prevista per l’invio agli iscritti al 31 luglio 2021

Per questo, ti invieremo il Prospetto relativo al 2020 nel corso del mese di giugno.

Se hai optato per l’invio in formato digitale riceverai una e-mail che ti avvertirà dell’avvenuta pubblicazione nell’area riservata; se invece hai richiesto il formato cartaceo, lo riceverai tramite posta ordinaria al tuo indirizzo (ma potrai comunque consultarlo nella tua area riservata!).

Fai una scelta che tuteli l’ambiente: attiva l’opzione per riceverlo solo in formato digitale nella tua Area Riservata. Da settembre 2021, infatti, introdurremo un costo sulle spedizioni cartacee per disincentivare l’uso della carta.

Cosa troverai nel Prospetto?

Il Prospetto delle prestazioni pensionistiche – fase di accumulo ti dà tutte le informazioni sull’andamento della tua posizione, tra cui:

  • il valore della posizione al 31 dicembre del 2020, con i rendimenti realizzati
  • una stima di quanto potresti ricevere al momento della pensione
  • gli importi che hai versato e quelli già richiesti
  • la composizione della posizione in base al/i comparto/i scelto/i

Alcune informazioni utili

Il Prospetto delle prestazioni pensionistiche – fase di accumulo (ex Comunicazione Periodica) non ti serve per la dichiarazione dei redditi.

I contributi versati attraverso l’azienda sono dedotti dal reddito in automatico (li trovi già dichiarati dalla tua azienda nella Certificazione Unica): in questo caso NON devi fare ulteriori dichiarazioni!

Se nel 2020 hai fatto dei versamenti a Pegaso con bonifico, ti abbiamo inviato un’apposita comunicazione da utilizzare per la dichiarazione dei redditi.

Infine, se nel corso del 2020 hai richiesto delle somme, hai ricevuto una specifica Certificazione Unica.

Se hai bisogno di supporto non esitare a contattarci scrivendo a info@fondopegaso.it

 

Documenti utili

Area Soci

Registrati e accedi all’Area Soci dove puoi caricare i moduli

ACCEDI / REGISTRATI

INFORMAZIONI
Clicca qui per inviare un messaggio o per ricevere assistenza o chiarimenti riguardo la procedura
Telefono – 06.85357425
dal lunedì al venerdì
dalle 9:00 alle 18:00