Giovani ed educazione finanziaria: Annamaria Lusardi spiega perché è fondamentale l’alfabetizzazione finanziaria

Data di pubblicazione: 12 Luglio 2021

In un’intervista pubblicata online su Vita Annamaria Lusardi, Docente di Economia alla George Washington University School of Business di Washington e Direttrice del Comitato Edufin, ha sottolineato come sia fondamentale apprendere fin da giovani le conoscenze finanziarie utili per il futuro. 

Da uno studio condotto dal GFLEC (Global Financial Literacy Excellence Center), in particolare, è emerso che gli  italiani sono all’ultimo posto per quanto riguarda la conoscenza finanziaria: questo comporta delle ripercussioni nella vita delle persone, che non solo commettono errori ma non traggono neanche vantaggio dalle opportunità di cui non sono a conoscenza.

Per questo Annamaria Lusardi sottolinea come la scuola, unico strumento per raggiungere tutti i giovani, dovrebbe farsi carico dell’alfabetizzazione finanziaria: le nuove generazioni infatti dovranno affrontare il tema della pensione, pagare un debito pubblico elevato e affrontare un mercato del lavoro in continua evoluzione. Ecco perché i giovani dovrebbero ricevere fin da subito la formazione e gli strumenti adatti per prendere decisioni finanziarie per il loro futuro. Non solo: parlare anche ai più piccoli non deve essere considerato un tabù, ma un’opportunità per far capire loro l’importanza della gestione responsabile del denaro.

Soldi e salute

Per Lusardi la relazione tra soldi e salute è molto semplice: come ci prendiamo cura della nostra salute fisica, dobbiamo farlo anche per quella finanziaria. Anche dal punto di vista fisico e psicologico, avere una gestione delle nostre disponibilità economica è rassicurante. Curare i nostri risparmi è un’attività a cui bisogna dedicare del tempo ogni settimana: se si impara a risparmiare e a investire i propri soldi, il patrimonio cresce.

Educazione finanziaria e sostenibilità

L’educazione finanziaria è strettamente collegata anche alla sostenibilità: senza la prima, non può esserci la seconda.  Perché?

L’educazione finanziaria ha già in sé il principio di sostenibilità: insegna le persone a consumare in modo attento, a tutelare noi stessi e chi ci circonda, a compiere scelte virtuose anche per chi verrà dopo di noi.

L’iniziativa di Pegaso per il mese dell’Educazione Finanziaria

Ottobre è il mese dedicato a questa tematica: per approfondirla insieme, abbiamo organizzato il 19 ottobre un evento con tanti ospiti istituzionali, tra cui Annamaria Lusardi. Continua a seguirci per saperne di più! 

Nel frattempo, puoi leggere l’intervista completa a questo link: http://www.vita.it/it/interview/2021/06/15/cari-genitori-ai-vostri-figli-parlare-di-soldi-fin-da-piccoli/448/

Documenti utili

Area Soci

Registrati e accedi all’Area Soci dove puoi caricare i moduli

ACCEDI / REGISTRATI

INFORMAZIONI
Clicca qui per inviare un messaggio o per ricevere assistenza o chiarimenti riguardo la procedura
Telefono – 06.85357425
dal lunedì al venerdì
dalle 9:00 alle 18:00