Versare il TFR

Versare il TFR

Per TFR residuo si intende il versamento dell’intero TFR (dal momento della variazione in poi) per chi aveva scelto di versarne solo una parte.

Per TFR pregresso si intende il versamento del TFR rimasto in Azienda anche prima dell’adesione al fondo pensione

1. Vantaggi

●      Se versi  il TFR al fondo hai un vantaggio fiscale sulla tassazione degli importi maturati dal 2007 in poi.

●      Il versamento del Tfr pregresso non modifica la data di iscrizione al fondo pensione, mentre modifica gli anni di contribuzione che si utilizzano per i conteggi fiscali per il calcolo delle imposte sul Tfr sui periodi fino alla fine del 2006.

●      Se hai i requisiti e vuoi usufruire della tassazione agevolata su tutto il TFR (anche  per gli importi maturati prima del 2007) puoi chiedere la R.I.T.A. (Rendita Integrativa Temporanea Anticipata). Leggi la guida su come fare a chiedere la RITA.


Variare opzione di investimento

Variare opzione di investimento

Puoi variare il tuo comparto di investimento o l’opzione LIFE CYCLE nel rispetto del periodo minimo di permanenza nel comparto di provenienza, di almeno 12 mesi.

1. Cambiare comparto

Puoi decidere di:

  • scegliere un solo comparto di investimento;
  • scegliere due comparti di investimento;
  • optare per l’automatismo LIFE CYCLE in base agli anni mancanti al pensionamento

Per modificare l’opzione di investimento devi compilare il modulo, firmarlo e spedirlo all’indirizzo e-mail info@fondopegaso.it o per posta all’indirizzo:

Fondo Pegaso

Via Savoia 82
00198 Roma


Iscrivere un familiare fiscalmente a carico

Iscrivere un familiare fiscalmente a carico

Puoi iscrivere a Pegaso un familiare fiscalmente a carico se sei ancora aderente al Fondo

1. Perché farlo

Iscrivendo un familiare fiscalmente a carico puoi usufruire della deduzione fino a un massimo di € 5164,57 (cumulando i contributi del lavoratore, del datore, i versamenti volontari e i versamenti per i familiari fiscalmente a carico)

Inoltre hai minori costi rispetto ad altre forme pensionistiche complementari.


Chiedere i codici di accesso

Chiedere i codici di accesso

Se desideri consultare la tua posizione nell’area personale, hai bisogno dei codici di accesso. Ecco come ottenerli.

1. Accesso mai effettuato

1. Accesso mai effettuato

Se non hai mai consultato la tua area personale puoi chiedere i codici di accesso utilizzando questo modulo.

Dopo averlo compilato ricordati di firmarlo e aggiungere una copia del tuo documento di identità.

Invia tutto all’indirizzo e-mail: info@fondopegaso.it

Oppure tramite Fax, al numero: 06853025410 o per posta all’indirizzo:

Fondo Pegaso
via Savoia 82
00198 Roma

Riceverai una e-mail con le istruzioni da seguire per completare la procedura.


Orientarti dopo il pensionamento

Come fare a orientarti dopo il pensionamento

Al termine del tuo percorso lavorativo potrai godere dei risparmi che hai accantonato nel tuo fondo pensione.

Puoi comunque decidere di rimanere iscritto al fondo e riscattare in un secondo momento

1. Le tue opzioni

Una volta in pensione puoi:

  1. decidere di rimanere iscritto e richiedere la prestazione in un secondo momento
  2. richiedere l’intera prestazione in rendita
  3. richiedere tutto in un’unica soluzione (solo se non superi alcuni limiti di importo)
  4. richiedere almeno il 50% della posizione in rendita e la restante parte in capitale
  5. in molti casi chiedere la RITA

Contatta il Fondo se hai bisogno di stime e maggiori informazioni per valutare meglio la scelta!


Trasferire la tua posizione

Trasferire la tua posizione

Il trasferimento ti aiuta a proseguire il tuo percorso previdenziale, infatti trasferendo mantieni l’anzianità contributiva che hai maturato. Questo ti permette di pagare meno tasse al momento del pensionamento e accedere prima ad alcune richieste di anticipazione.

Quando vuoi trasferire a Pegaso la posizione che hai presso un’altra forma pensionistica si parla di trasferimento in.
Viceversa quando vuoi trasferire a un’altra forma pensionistica la posizione che hai con Pegaso si parla di trasferimento out.

1. Trasferimento in

1. Trasferimento in

Se vuoi trasferire una posizione a Pegaso devi:

  • Iscriverti a Pegaso
  • Chiedere il trasferimento al fondo originario

Facci sapere che hai chiesto il trasferimento, inviaci in copia la richiesta insieme al tuo documento d’identità.

Potrai visualizzare l’avvenuto trasferimento nella tua area personale quando riceveremo il dettaglio contributivo e il bonifico dal fondo originario.


Versare
di più

Versare di più

Versando di più potrai aumentare la tua posizione a  Pegaso
Puoi  versare di più tramite l’Azienda con:
● variazione aliquota
● versamento una tantum
● premio di produttività
In alternativa potrai versare un contributo volontario aggiuntivo tramite bonifico bancario.

1. Vantaggi

Versando di più a Pegaso hai diversi vantaggi:

  • tutte le somme versate a Pegaso sia quelle del datore di lavoro che quelle del lavoratore, sono deducibili dal reddito entro il limite di 5164,57 euro, escluso il TFR e il premio di produttività;
  • mensilmente si riduce il reddito lordo direttamente in busta paga pagando meno IRPEF;
  • per il versamento volontario il vantaggio fiscale avviene al momento della presentazione della dichiarazione dei redditi;
  • il premio di produttività versato tutto o in parte a Pegaso non sarà tassato né in fase di versamento né in fase di liquidazione.


Designare
i beneficiari

Designare i beneficiari

In caso di premorienza, la posizione maturata presso il Fondo va agli eredi previsti dalla legge.

Puoi scegliere che la tua posizione sia liquidata anche a persone diverse dagli eredi legittimi. Queste persone, eredi legittimi o altre persone da te scelte, sono dette “beneficiari”.

Puoi indicare i beneficiari in due modi: dalla tua area soci o con il modulo cartaceo.

1. Area soci

Per indicare i beneficiari dall’area soci:

  1. accedi all’area soci con le tue credenziali
  2. clicca sulla voce di menu a sinistra “Modifica/Aggiungi beneficiari”
  3. aggiungi i beneficiari desiderati
  4. clicca su “salva”
  5. stampa il modulo generato dal sistema
  6. firma il modulo
  7. allega una copia del tuo documento d’identità in corso di validità
  8. invia il modulo e la copia del documento all’indirizzo:

Fondo Pegaso
Via Savoia 82
00198 Roma

Pegaso aggiornerà la designazione dei beneficiari dopo aver ricevuto il modulo firmato.

Per verificare che la designazione sia andata a buon fine, controlla sulla pagina “Modifica/Aggiungi beneficiari” dell’area soci, che ci sia la dicitura validato accanto al nome dei beneficiari scelti.


Chiedere un’anticipazione

Chiedere un’anticipazione

Un’anticipazione è la possibilità di chiedere una parte dell’importo che hai accantonato in Pegaso per acquistare o ristrutturare la prima casa, per le spese mediche o per ulteriori esigenze.

Puoi chiedere un’anticipazione

  • se hai almeno 8 anni di iscrizione a eccezione delle spese sanitarie, richiedibile fin da subito
  • se hai capienza nella posizione
  • in presenza di cessioni del V, se hai ottenuto la liberatoria da parte della finanziaria.

Se hai una cessione del V Pegaso ti aiuterà ad ottenere l’autorizzazione necessaria contattando direttamente la società finanziaria.

1. Quanto puoi avere

Puoi avere fino al 30% della posizione per ulteriori esigenze e fino al 75% per le altre motivazioni.

Nell’area soci è possibile fare una simulazione degli importi anticipabili per ciascuna causale.

Le richieste successive alla prima, ai fini dei limiti massimi stabiliti, scontano gli importi di precedenti anticipazioni.


Aderire

Aderire

Puoi aderire a Pegaso se sei un lavoratore di un’azienda che applica il CCNL gas-acqua, elettrico o funerario oppure se sei dipendente di Utilitalia.

1. Perché aderire

Aderire a Pegaso ti darà la possibilità di avere, al momento del pensionamento, una pensione integrativa che si affiancherà alla pensione pubblica.